Ospitalità, imprenditorialità e sviluppo della leadership al femminile:
le donne
Les Roches che hanno lasciato il segno nel mondo del business

 

Le figure professionali di rilievo nel settore dell’ospitalità non sono più limitate dai tradizionali percorsi di carriera: l'era digitale ha trasformato il comparto, aprendo le porte a nuove opportunità di business e favorendo la rottura di quel famoso “soffitto di cristallo”, che da sempre impedisce a molte donne di raggiungere livelli di carriera adeguati alla propria professionalità effettiva. Ne è convinto Stuart Jauncey, managing director dell’istituto universitario elvetico Les Roches Global Hospitality Education, che spiega anche come lo sviluppo di una mentalità imprenditoriale sia la vera chiave per formare i leader del futuro e sostenere l'uguaglianza di genere sul posto di lavoro.

 E proprio i giovani di oggi sarebbero la categoria più pronta ad abbracciare il cambiamento in atto nel mercato: secondo uno studio internazionale congiunto a firma Universum, Insead Emerging Markets Institute, Head Foundation e Mit Leadership, infatti, uno su quattro tra studenti e professionisti appartenenti alla generazione Z, ovvero a coloro che sono nati dopo la metà degli anni '90, è interessato a dar vita a una propria realtà imprenditoriale. Non solo: in termini di aspirazione alla leadership, il divario di genere si sta assottigliando: il 61% delle donne della generazione Z e di quella dei millennials, così come il 63% degli uomini, afferma in particolare che diventare un leader è un obiettivo di vita importante. Ma oltre ad ambire a carriere come manager di hotel e ristoranti, i talenti dell'ospitalità di oggi hanno numerose altre possibilità di affermazione: per esempio in qualità di esperti in nuove tecnologie, curatori di musei e fondatori di start-up.

Per preparare i giovani al mercato globale è quindi necessario promuovere ambienti universitari variegati e accoglienti. Nel corpo studentesco del campus svizzero di Les Roches sono quindi circa 80 le nazionalità rappresentate, mentre il 53% degli studenti è donna. Tale diversità si riflette in una comunità di ex allievi che oggi sono leader nei propri settori in tutto il globo. E tra questi ci sono molte donne, che hanno lasciato il segno nel mondo del business. Ecco alcuni degli esempi più significativi:

 

  • ·       Shagun Mehra, laureata nel 2003, gestisce la propria attività di consulenza alimentare, il Food Design Studio, ed è stata nominata una dei migliori cinque artigiani in India dalla rivista Fortune; è inoltre giudice nel tv show indiano Femme Foodies, dove difende le donne che lavorano nella gastronomia.
  • ·       Dimple Lalwani, laureata nel 2012, ha fondato due start-up a Londra. La prima, Social Belly, era un'app dedicata ai buongustai e ai pasti condivisi; la seconda, Talking Circles, promuove la condivisione delle conoscenze e lo sviluppo del talento tra i colleghi. Oltre a gestire la propria attività, Dimple supporta una rete di donne e uomini dediti all'uguaglianza di genere, nel ruolo di leader regionale di «Lean in circles».
  • ·       Grace Muchiri, laureata nel 2000, ha fondato la Club managers association of East Africa, per trasmettere la propria passione per il settore della club industry e supportare gli altri nello sviluppo professionale.
  • ·       Symphony Loo, laureata nel 2014, si sta affermando in un campo tipicamente maschile, il bartending. La venticinquenne è oggi manager di The Dandy Partnership (un gruppo di bar e ristoranti tra cui il famoso Neon Pigeon di Singapore) ed è stata nominata Stella nascente del 2017 ai «The Bar Awards», sempre a Singapore.
  • ·       Gabriela Carvalho, laureata nel 1999, è la fondatrice e chef di Quintana, che è stato scelto come miglior ristorante a Curitiba, in Brasile, dalla rivista nazionale Veja.

 

Identikit di Les Roches International School of Hotel Management

Fondata nel 1954, Les Roches International School of Hotel Management è un istituto privato basato sul modello educativo svizzero. Les Roches propone corsi di laurea, master e corsi post-laurea. Les Roches offre agli studenti l’opportunità di acquisire una formazione internazionale, frequentando i diversi campus dell’istituto: quelli in Svizzera e Spagna (Les Roches Global Hospitality Education, a Marbella), il primo campus svizzero di Hospitality Management negli Usa (Les Roches Global Hospitality Education LRC, a Chicago), i campus affiliati in Cina e Giordania (Les Roches Jin Jiang International Hotel Management College - LRJJ - a Shanghai, in Cina, e The Royal Academy of Culinary Arts – RACA - ad Amman, in Giordania).  Les Roches è accreditato a livello universitario dalla New England Association of Schools and Colleges, Inc. ed è incluso nella top 3 globale delle scuole di gestione dell’ospitalità che offrono una carriera internazionale. Les Roches fa anche parte della Laureate Hospitality Education: una rete di istituti di alta formazione leader nel settore dell’hospitality management.

 

Per info

www.lesroches.edu