Ci piace perché

- È da sempre protagonista dell’ospitaiità gardonese. Una piacevole certezza a quattro stelle per i cultori dell’ospitalità di charme e di tradizione.
- È un indirizzo completo che ha tutto per tutti. Per chi lavora, per chi si ama e per chi vuole dirsi sì per sempre. Per i nauta-ospiti, c’è anche un piccolo attracco privato per non parlare del suo diabolico patto con la haute cusine di lago.
- Nel parco, sulla terrazza attrezzata e bordo piscina si ha come l’impressione di essere tutt’uno con il lago intorno… come sospesi nel blu.
- Se dovessimo attribuire a una struttura un genere, il Savoy Palace sarebbe decisamente maschio, di carattere.

Il mood

Bianco, candido, stile liberty, infissi colore del lago. Facciata importante, imponente, da togliere il fiato al primo sguardo. L’impatto con la struttura ti fa subito andare indietro nel tempo. Basta un attimo e ti vedi attraversare ampi saloni dai colori caldi, scendere come un re o una regina scalinate sontuose. Attorno: quadri, arredi tessuti importanti a completare il quadro.
Immaginazione e realtà tuttavia si confondono. Davvero. E l’ampia scalinata a chiocciola che attraversa la struttura è una vera e propria chicca per esteti e intenditori di interior decor. Il resto lo fa il Savoy, casa preferita del Vate d’Annunzio. Il Vittoriale è poco più in là.

Chef&Restaurant

Camere e Dotazioni

- 60 camere doppie
- Ristorante Angelo Landi
- Centro benessere
- Solarium
- Piscina
- Palestra
- 5 sale meeting da 18 a 200 posti
- Tennis e spiaggia a 50 m
- Golf nelle vicinanze
- Garage coperto a pagamento