In apertura di anno VOIhotels annuncia un nuovo progetto: la catena alberghiera del Gruppo Alpitour ha firmato un accordo con la primaria società di costruzione Edilal di Tirana per la gestione della struttura alberghiera Palasa Bay Resort (4 stelle superiore) che si trova nell’omonima località, nella zona Sud dell’Albania, inserita in uno splendido e incontaminato tratto di costa.

Il resort, completamente immerso nel verde, conta 180 camere e 550 posti letto, 1 ristorante centrale, 1 ristorante tematico con servizio à la carte, 3 bar di cui uno sulla spiaggia, terrazza lounge, SPA & Wellness Centre, grande piscina esterna, base nautica, campi da tennis e polivalenti, area giochi attrezzata e mini-club, intrattenimento serale, spiaggia privata attrezzata.

La costruzione di questo resort, si inserisce in un più ampio piano di sviluppo che il Governo albanese sta realizzando per incentivare i flussi turistici, soprattutto a livello internazionale. Le iniziative di tale piano sono volte alla creazione di un’offerta di qualità in cui, anche a livello di infrastrutture, c’è molta attenzione alla cura dei dettagli architettonici e al design. Ed è proprio a testimonianza del massimo coinvolgimento da parte del Governo nella definizione dei progetti turistici, che è da interpretare la presenza di Mr. Blendi Klosi, Ministro del Turismo dell’Albania, alla firma dell’accordo avvenuta pochi giorni prima di Natale, per sottolineare l’importanza dell’operazione con VOIhotels all’interno del piano strategico del Paese.

L’Albania è una destinazione di grande attrattiva anche per il mercato italiano grazie alla sua vicinanza e alla massiccia diffusione della nostra lingua.  Su questa meta il Gruppo Alpitour ha debuttato nel 2017 con proposte di tour e soggiorni balneari ed è presente anche con il portale multilingue Albaniatravel.com che offre soggiorni e soluzioni di vacanza per chiunque voglia scoprire il Paese delle Aquile.

“Per il primo albergo VOIhotels in Albania è stato scelto il Sud del paese, dove la presenza di scorci dal grande fascino, di una natura incontaminata e di un mare cristallino, si intrecciano con lo sviluppo di nuove infrastrutture stradali e aeroportuali che il Governo ha in corso per sostenere lo sviluppo turistico di questa destinazione – commenta Paolo Terrinoni, Amministratore Delegato di VOIhotels -. La nostra azienda, con questa operazione, conferma di voler proseguire nella ricerca di destinazioni emergenti dove si impegna con nuovi progetti imprenditoriali capaci di valorizzare anche le sinergie di filiera”.