Boutique-hotel costruiti nelle antiche case dei luoghi più suggestivi della Tunisia i dar sono la scelta per vivere un
soggiorno tra storia, autenticità e benessere

La Tunisia non significa solo spiagge bianche e mare cristallino. È infatti anche una terra scrigno di una storia millenaria tra popoli e civiltà. Per immergersi a pieno nella magia tunisina vi suggeriamo di soggiornare nei dar.

Come gli equivalenti riad marocchini, i dar hanno meravigliosi cortili con angoli nascosti e decorati da artigiani locali. Numerose porte che costeggiano le corti sono l’accesso diretto alle strade e alle botteghe del centro, ai ristoranti tipici e, ovviamente, ai mercati.

I dar sono disseminati in tutta la Tunisia, dal nord al sud e dalla costa alle oasi di montagna. Dai più rustici a quelli più chic esistono diversi tipi di dar; i più glamour – tra giardini ombreggiati e splendidi patii – nascondono bellissime piscine dove rilassarsi in tutta tranquillità.

Ecco i 10 dar da provare per vivere la vera Tunisia:

1 Dar Ben Gacem, Tunisi
Costruito nel XVII secolo, il Dar Ber Gacem è una guesthouse nel cuore della medina di Tunisi, patrimonio UNESCO. Ogni angolo è un pezzo di storia: decorazioni, metalli e sculture che raccontano un intero popolo. Soggiornare in questo dar significa preservare la Medina di Tunisi: tutti i proventi, per volere dell’imprenditrice e proprietaria Leila Ben Gacem, sono investiti in progetti e iniziative socio-culturali. http://www.darbengacem.com/

2 Dar Zyne La Médina, Tunisi
New opening nel cuore della Medina di Tunisi, Dar Zyne La Médina è uno charme-hotel recentemente ristrutturato in una guesthouse di 4 suite. Dar Zyne La Médina si trova vicino ai più interessanti punti della città come Bab El Bhar – Porte de France, Dar Ben Abdallah Museum e Tourbet El Bey.
http://bit.ly/2IrMmTX

3 Dar Said, Sidi Bou Said
Sidi Bou Said è una delle destinazioni preferite della Tunisia sia per la sua posizione a picco del Golfo di Tunisi sia per i suoi colori. Per vivere a contatto con tutto quello che Sidi Bou Said può offrire, Dar Said è l’alloggio perfetto. Villa nobile convertita in albergo, questo dar dispone di 24 suite decorate con mosaici locali e con una splendida vista sul mare. Dall’ampio cortile si può accedere alla zona relax con hammam e piscina outdoor.
http://www.darsaid.com.tn/

4 Dar R’Bat, Nabeul
Dar R’Bat si trova a pochi minuti dalla Medina e dal mercato della città: è qui dove si possono acquistare pezzi di manifattura locale e vedere gli artigiani all’opera. Valérie Domergue, la proprietaria del Dar R’bat, ha saputo unire – tra architetture, arredamento e servizi – passato, presente e futuro per un luogo senza tempo. http://www.darrbat.com

5 Dar El Gaied, Nabeul
Una nobile villa nascosta in un ampio giardino circondato da alte mura. Ristrutturata di recente conserva la sua struttura originale dotandosi però dei più moderni comfort. Ogni angolo ricorda la sua ricca storia, parte della tradizione e dell’identità dei tunisini. Dar El Gaied offre diverse unità ciascuna con il suo design unico e delicato. Dar El Gaied offre anche una splendida piscina e una terrazza.
https://darelgaied.com/

6 Dar Sabri, Nabeul
Quattro suite mozzafiato non lontano dalle spiagge di Hammamet. Atmosfere arabeggianti e tradizione tunisina, il tutto organizzato attorno a un patio centrale – da cui si può accedere all’hammam – con soffitti a volta e decorazioni tipiche. Il primo piano, destinato alle suite, porta a una terrazza da cui godersi la vista su Nabeul a bordo piscina.
http://www.dar-sabri.com/

7 Dar Antonia, Sousse
Arredato dal designer francese Philippe Xerri, Dar Antonia si trova in una delle piccole vie che intrecciano la medina di Sousse, sito UNESCO. Quattro suite ricavate in un piccolo palazzo tradizionale con opere d’arte contemporanea, arredi di moderno design insieme a pezzi unici di antiquariato. Oltre a un piccolo giardino di piante grasse e tropicali in ogni stanza, non mancano hammam e zone lounge comuni come il caratteristico cortile o la splendida terrazza.
http://www.darantonia.com/

8 Dar Baya, Sfax
La medina di Sfax è in costante riqualificazione: nuove aperture e antichi palazzi ristrutturati rappresentano al meglio questa realtà tunisina in via di sviluppo. Dar Baya è uno degli edifici storici di Sfax che Dr Naceur Ben Arab ha trasformato in heritage hotel: 5 guesthouse rustiche e tradizionali, un cortile tropicale, un rooftop con cafe e cocktail bar.
https://www.dar-baya.com/

9 Dar Dhiafa, Djerba
Soggiornare a “Dar Dhiafa” significa perdersi nel mezzo di un labirinto architettonico fatto di cupole finemente lavorate, patii aperti, nicchie ombreggiate, alcove verdi e archi spogli. Tutto è stato progettato e realizzato per sopportare la patina del tempo ed esalare il know-how degli artigiani dell’isola. Si dice che Baudelaire, ai suoi tempi, soggiornò lì e scrisse: “Lì, tutto è ordine e bellezza, / Lusso, calma e piacere!” https://www.dardhiafa.tn

10 Dar Tozeur, Tozeur
Dar Tozeur è situato nel dedalo di stradine della Medina di Tozeur. Attorno all’edificio troviamo deliziosi patii ombreggiati mentre la terrazza sul tetto offre una vista panoramica della città. Lo chef offre gustosi piatti, serviti nei diversi spazi della casa (terrazza sul tetto, giardino, piscina, sala camino), all’interno, all’aperto o anche nel palmeto.
http://dartozeur.com/

Qui invece le 5 mete top sui laghi.

 

Per info
www.tunisiaturismo.it