Gli attesi premi europei per l’Hotel dell’anno
I vincitori hanno ritirato i loro riconoscimenti alla Convention Europea di
Choice Hotels  ad Amsterdam

Choice Hotels ha premiato i migliori hotel in Europa: l’hotel non è più sinonimo solo di “dormire fuori casa”, ma è divenuto, nel tempo, sinonimo di esperienza esclusiva, riposo e scoperta.

“I servizi premiati riflettono sia la varietà che il livello costantemente elevato delle esperienze del brand Choice Hotels” afferma Mark Pearce, Senior Vice President Choice Hotels, International Division, che ha consegnato i premi insieme a Patrick Pacious, CEO & President, Choice Hotels International.

Oltre alle categorie Comfort, Quality, Clarion e Ascend Hotel Collection, sono stati conferiti i premi anche per il General Manager dell’anno, il nuovo hotel dell’anno e il manager dell’anno. Ahmet Arslan, del Clarion Hotel Istanbul Mahmutbey in Turchia, è stato nominato General Manager dell’anno. Il premio per il miglior Quality Hotel europeo è stato consegnato al Quality Hotel, Star Inn Premium Dresden. Entrambi i vincitori arrivano dall’Europa Centrale, e non è un caso che il settore hospitality stia crescendo molto in quei paesi che stanno diventando mete turistiche e di business di alto livello e, per questo motivo, offrono standard qualitativamente elevati.

“L’ingresso di Ascend Hotel Collection nel mercato tedesco nel 2018 e la sua costante espansione in tutta Europa è stato un passo importante in questo senso”, spiega Georg Schlegel, Managing Director Choice Hotels Central Europe. Il primo hotel in Germania è l’Hotel Hirschen Freiburg. Qualche settimana fa è stato aperto anche un secondo hotel con un concept unico, il V8 Hotel Köln@MOTORWORLD, an Ascend Hotel Collection Member. E anche l’Italia avrà il suo primo soft brand hotel quest’anno, quando l’Hotel Aquarius Venice aprirà le sue porte a Venezia.

“Inoltre, il rilancio pianificato per diversi anni del brand Comfort di Choice, il nostro brand più forte con circa 2.200 hotel in tutto il mondo, è di vitale importanza: solo negli Stati Uniti circa 2,5 miliardi di dollari sono stati investiti in questo progetto. In Germania il rebranding è già iniziato con i primi due Comfort Hotel a Monheim e a Francoforte-Kelsterbach “, aggiunge Georg Schlegel.

Numerosi finalisti dall’Europa Centrale                                                                          
Il Comfort Hotel Monheim è stato nominato nuovo hotel dell’Anno in Europa Centrale.  C’erano anche diversi rappresentanti dell’Europa Centrale tra i finalisti per l’Europa nel suo complesso, con il Comfort Hotel Friedrichshafen, che ha già vinto diversi premi, il Comfort Hotel, Star Inn Wien Schönbrunn e il Clarion Congress Hotel Olomouc in Repubblica Ceca, tutti nella lista dei candidati.

I vincitori paneuropei del premio Hotel dell’anno 2019:

Tutte le informazioni sugli hotel del gruppo sono disponibili su: www.ChoiceHotels.com e www.ChoiceHotels.it