Cova Milano è un indirizzo imperdibile per chi passeggia nel Quadrilatero della Moda.
Mattia Pastori racconta in esclusiva per HotelmyPassion la sua storia

Correva l’anno 1817 quando Antonio Cova aprì il “Caffe del Giardino” di fianco al Teatro alla Scala.
La prima location non era, dunque, dove la conosciamo oggi, ma in un altro luogo simbolo di Milano.

Distrutto dai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale, nel 1950 il Cova decise di cambiare sede e scelse quella attuale, via Montenapoleone 8.
E’ l’inizio di un successo che continua ancora oggi: chi viene a Milano non manca di fare tappa da Cova, indirizzo cool per tutti i globetrotter.

Mattia Pastori ci racconta in esclusiva delle curiosità legate a questo caffè, simbolo della città meneghina da oltre 200 anni.