Mattia Pastori due volte vincitore del titolo Best Italian Bartender ci guida alla scoperta dei cocktail più amati e ci racconta le storie dei più famosi Bartender nel mondo. Sublime tentazione, nella loro versione originale o nelle varie rivisitazioni, i cocktail sono per alcuni semplici momenti di svago e di aggregazione, per altri una vera filosofia di vita. Conquistano a prima vista, per la scelta del bicchiere e degli ingredienti  o della presentazione, seducono i sensi con il loro gusto. Pronti a partire per questo viaggio?

About Mattia Pastori

La sua prima shakerata l’ha fatta quando aveva solo 5 anni nel bar dei genitori luogo dove ha scoperto e iniziato a coltivare la sua passione. Viaggiare per il mondo visitando i bar più blasonati e assaggiando i cocktail più celebri ha colmato una parte della sua curiosità e fornito spunti preziosi per perfezionare la sua tecnica di miscelazione. Ma è l’esperienza nel settore degli hotel di lusso milanesi, tra cui  Armani Hotel, Park Hyatt e Mandarin Oriental che affina la sua arte e accresce  la sua professionalità. Nel 2018 nasce #nonsolococktails società di consulenza che offre un supporto  a 360° nel mondo dell’ospitalità.

Cocktail Preferito: Martini Cocktail

Riconoscimenti

  • 2010 Best Italian Bartender – Rum Cocktail Competition
  • 2012 Virtuoso Best Bar – Armani Bamboo Bar
  • 2013 Best Italian Bartender Diageo World Class (8° nel mondo)
  • 2015 Mandarin Bar nominato Best Hotel Bar in Italia per Bargiornale
  • 2016 La lista Cocktail del Mandarin Bar entra nella top 20 della “Tales of the cocktails New Orleans Bar Show”
  • 2016 Best Italian Bartender Diageo World Class (13° nel mondo)
  • 2017 Best Italian Bartender Bargiornale

mattia.pastori@nonsolococktails.com

Scarica la presentazione di Mattia Pastori